Testata per la stampa

A Modena un nuovo flash mob per l'inclusione sociale

 
A Modena un nuovo flash mob per l'inclusione sociale

La rete di associazioni modenesi "Oltre i muri" ha realizzato un nuovo flash mob per sensibilizzare le persone a superare lo stigma e il pregiudizio. In una piazza cittadina sono state "imprigionate" un gruppo di sagome di persone a grandezza naturale, recanti cartelli-simbolo di specifici diritti (es: alla salute, all'informazione, alla differenza) e doveri (es: aiutare i pił indifesi). Tali sagome sono state poi "liberate" grazie al coinvolgimento dei passanti, abbattendo fisicamente e simbolicamente gli steccati che ne soffocavano l'espressione. Il tutto al ritmo di canti gospel sui proposti dall'Associazione Gruppo Gospel.

 
 
 

Alcune momenti dell'evento

 
Il coro gospel
 
Le persone accorse "a capire"
I numerosi partecipanti all'iniziativa
 
Tra i diritti, quello all'informazione
 
 
 
PicasaSu Picasa altre immagini della giornata.
 
 

 

Newsletter 3 - 2011

 
 
 
Chiudi la versione stampabile della pagina e ritorna al sito