1. Contenuto della pagina
  2. Menu principale di navigazione
  3. Menu di sezione
Uso dei loghi della Regione Emilia-Romagna
PPS Modena - Testata per la stampa

Contenuto della pagina

Alcol, non sei uno di famiglia

Concorso fotografico per gli studenti del distretto di Vignola

 
alcol

Nell'ambito della Campagna "Alcol, non sei uno di famiglia. Il consumo responsabile si insegna anche con il buon esempio", il Distretto sanitario di Vignola e il locale Centro Alcologico, l'Unione Terre di Castelli - Politiche Giovanili, il Comune di Montese, LAG Coop Soc., Al-Anon, AA e ACAT organizzano un concorso fotografico rivolto a studenti delle scuole secondarie di primo e secondo grado del distretto di Vignola. Per partecipare individualmente, in gruppo o come gruppo-classe, basta scattare una o due fotografie sul tema del concorso.

 
 

Per ogni sezione del concorso (scuola secondaria di primo grado e scuola secondaria di secondo grado):
1° premio: 200 euro
2° premio: 100 euro
3° premio: 50 euro
in buoni acquisto per CD musicali e libri.

 
 

La cerimonia di premiazione

Il 6 maggio 2011, alle ore 21.00, presso il Castello di Guglia, si svolge la premiazione del concorso con la consegna di un gadget di partecipazione a tutti i concorrenti e l'esposizione degli scatti dei partecipanti

I classificati della sezione prima - Scuole secondarie di I° grado

1^classificata
Titolo:"Per te un posto a tavola non c'è"
Autore: Classe 3^A - Scuola Muratori di Vignola

Motivazione: Per l'immagine perfettamente pertinente al tema del concorso e per la brillantezza del titolo.

 
 

2^classificata
Titolo: "Oro!!Argento! ... (S)bronzo..."
Autore: Classi 1^e 2^ C - Scuola Martiri della Libertà di Zocca sez. distaccata di Montese

Motivazione: Per la chiarezza visiva della comunicazione e per la creatività.

 
 

3^classificata
Titolo: "Bere mi piaceva .... da morire"
Autore: Valentina Zanni - Scuola Muratori di Vignola
Motivazione: Per la vena ironica utilizzata.

 
 

I classificati della sezione seconda - Scuole secondarie di II° grado

1^classificata
Titolo: "Scegli"
Autore: Luca Eutizi- Istituto Spallanzani di Vignola

Motivazione: Per la forza e l'immediatezza del messaggio scelto e perché evidenzia l'importanza della responsabilità individuale nel
condurre uno stile di vita sano
.

 
 

2^classificata
Titolo: "La famiglia della 'buona' sete"
Autore: Anna Bertocchi- Istituto Paradisi di Vignola

Commento dell'autore: L'allegria e l'affetto non si misurano in gradi.

Motivazione: Per il titolo perfettamente pertinente al tema del concorso e per l'incisività del commento.

 
 

3^classificata
Titolo: "L'alcol toglie colore alla vita"
Autore: Michele Nuti e Jessica Ponzoni - Liceo Allegretti di Vignola

Commento dell'autore: L'alcol toglie il colore alla nostra vita, col tempo tutto diventa grigio e spento e ti ritrovi sul ciglio di un burrone col rischio di non uscirne mai più. Quindi trascorriamo una vita a colori con tutte le emozioni che ci può riservare, belle o brutte che siano.

Motivazione: Per la semplicità e la freschezza con cui il messaggio è comunicato.

 
 

Le menzioni speciali

- Titolo: "Alcol stacci lontano"
Autore: Andrea Rubbi - Scuola Leopardi di Castelnuovo Rangone
Motivazione: Per la forte sottolineatura di un modello educativo che protegge dai rischi connessi al consumo di alcol.

- Titolo: "Hai toccato il fondo"
Autore: Giulia Camatti - Istituto Spallanzani di Vignola
Motivazione: Per l'idea e la pregiata qualità dell'immagine fotografica.

 

Segue un incontro-dialogo con le famiglie dal titolo "Bere bene si può?". Intervengono:

  • Monica Amici - Sindaco di Guiglia e assessore area integrata politiche giovanili, politiche per la famiglia e politiche per l'immigrazione
  • Dr. Angelo Vezzosi - Direttore Distretto sanitario di Vignola
  • Dr. Renzo Marzola - Resp.le Servizio Dipendenze Patologiche Distretto di Vignola
  • Dr.ssa Emanuela Ridolfi - Presidente LAG Vignola Coop. Soc.
  • Fabio Venturelli - Comandante Corpo Unico di Polizia Locale dell'Unione Terre di Castelli
 

Durante la serata anche la premiazione del concorso  "Poesiamo e Raccontiamo", condotta da Andrea Barbi con l'intervento dell'attrice Franca Lovino.

 
 
Loghi dei soggetti promotori