1. Contenuto della pagina
  2. Menu principale di navigazione
  3. Menu di sezione
Uso dei loghi della Regione Emilia-Romagna
PPS Modena - Testata per la stampa

Contenuto della pagina

Curiosità - storia e botanica

Breve storia del fumo: il fumo nella storia

L'uso di fumare deve essere antichissimo, giacché sono state trovate pipe dell'epoca del bronzo, fatte di questo metallo.

Ma la storia del tabacco e del fumo ha inizio ufficialmente con la scoperta dell'America, sono infatti i partecipanti alle spedizioni di Colombo che ne portano le prime notizie.

Nel 1560 l'ambasciatore francese in Portogallo Jean Nicot invia ai sovrani francesi le foglie e i semi della pianta di tabacco e per ringraziarlo i sovrani Francesco I e Caterina de' Medici battezzano la pianta "erba nicotina" dal nome dell'ambasciatore.

L'uso del tabacco si diffonde rapidamente in Francia, poi in Europa ed in tutto il mondo

Il 14 settembre 1880 James Bonsak presenta un brevetto per una macchina che sforna 100.000 sigarette al giorno: è una rivoluzione, crollano i prezzi delle sigarette e si va verso la produzione ed il consumo di massa.

La grande diffusione del fumo avviene a cavallo delle due guerre mondiali.

Intanto sono avviati dall'inizio del secolo i primi studi sulla tossicità del fumo: nel 1908 in Inghilterra vige già una legge che proibisce la vendita di tabacco ai minori di 16 anni; alla fine della seconda guerra mondiale ci sono prove che i fumatori sono a rischio di tumore al polmone più dei non fumatori; nel primo ventennio è scoperto il rapporto tra fumo e problemi cardiovascolari.

 

Cosa dice il botanico

Pianta del tabacco

Classificazione della pianta del tabacco:

Specie: Nicotiana tabacum Nicotiana rustica

Genere: Nicotiana

Famiglia: Solanacee

Ordine: Personate

Sottoclasse: Dialipetale

Classe: Dicotiledoni

Sottodivisione: Angiosperme

Divisione: Spermatofite

Regno: Vegetale
 
 
Il tabacco è una pianta erbacea della famiglia delle solanacee, come la patata, la melanzana, la petunia. All'interno di questa famiglia, il tabacco appartiene al genere Nicotiana: pianta annuale dal fusto erbaceo, dalle foglie larghe e isolate.