1. Contenuto della pagina
  2. Menu principale di navigazione
  3. Menu di sezione
Uso dei loghi della Regione Emilia-Romagna
PPS Modena - Testata per la stampa

Contenuto della pagina

Smettere si può

Un decalogo per smettere di fumare - Ministero della Salute
 
 
I vantaggi che si ottengono smettendo di fumare ti compenseranno ampiamente delle rinunce: i NON FUMATORI hanno una qualità di vita migliore e più soddisfacente e facile dei FUMATORI.

FORZA DI VOLONTA': credi in te stesso ed impara ad avere fiducia nelle tue possibilità. Certamente vanno messe in conto le ricadute ma sii perseverante ed impegna la tua forza di volontà: ce la puoi fare!

IDENTIFICA I TUOI MOMENTI A RISCHIO: in quali occasioni fumi o quando senti maggiormente il desiderio (al risveglio, dopo pranzo, per ingannare le attese) per valutare meglio quali contromisure adottare.

Dopo qualche giorno di auto-osservazione in cui riflettere sulle ragioni per cui si fuma e per le quali si vuola smettere di fumare, sulla propria storia di fumatore, sulle caratteristiche del proprio fumare ed in cui si programma di calare il numero delle sigarette fumate, è indispensabile fissare con decisione una data in cui smettere di fumare.

Fa' in modo che il tuo primo giorno di non fumo diventi un giorno speciale: concediti un premio per non avere fumato.

EVITA LE TENTAZIONI: bisogna sbarazzarsi in casa e sul lavoro di tutti i fiammiferi, portacenere, accendini, ecc., di tutti gli oggetti che richiamino alla mente il fumo (naturalmente di tutti i pacchetti di sigarette), evitare il più possibile quei luoghi dove è facile essere indotti a fumare, cercare di non frequentare per qualche tempo amici e conoscenti fumatori. Evitare di bere alcolici, aperitivi, caffè, soprattutto se in quelle occasioni di solito si fumava una sigaretta.

Cambia la tua routine e quando il desiderio di fumare ti farà sentire inspiegabilmente agitato e teso, non lasciarti vincere dalla sigaretta ma mpiega questo surplus di energia in qualche attività. Non lasciarti andare ad un falso bisogno di riposo (arresa totale alla sigaretta): solo così potrai scoprire quante cose in più si possono fare se non si perde il proprio tempo fumando.

DISTRAITI DAL FUMO. INVECE DI FUMARE... PUOI: cambiare stanza, uscire a fare una passeggiata, bere un succo di frutta o un bicchiere d'acqua minerale, andare in bagno a lavarsi il viso e i denti, fare ginnastica, fare una telefonata, masticare un chewing-gum o succhiare una caramella senza zucchero, fare lunghe inspirazioni ed espirazioni contando fino a cento per ridurre la tensione, fare una telefonata, tenere le mani occupate giocherellando con un portachiavi od una penna, coltivare un hobby manuale, gratificarti con un regalo!

Ripetiti spesso che è proprio necessario farcela e tutte le buone ragioni per cui hai deciso di smettere. Allo stesso tempo fa sapere in giro a tutti che stai smettendo di fumare e che quindi hai bisogno di essere spronato e sostenuto.

Provati a rilassare affrontando in modo diverso lo stress, imparando a sdrammatizzare le situazioni di tensione.

RICORDATI CHE LE MAGGIORI DIFFICOLTA' si evidenziano entro le 24 ore dall'ultima sigaretta ed il punto critico si verifica nei primi 4 giorni. Ricorda che gli eventuali effetti collaterali della sospensione dal fumo dureranno al massimo qualche settimana, inoltre il desiderio impellente di sigaretta dura solo pochi minuti.

Avere una casa libera dal fumo dipende solo da te!