1. Contenuto della pagina
  2. Menu principale di navigazione
  3. Menu di sezione
Uso dei loghi della Regione Emilia-Romagna
PPS Modena - Testata per la stampa

Contenuto della pagina

.

Mirandola protagonista alla premiazione di "Scommetti che smetti?" 2015

I vincitori mirandolesi del concorso a premi per diventare non fumatori

 
 
Il palco con premiati e premiatori mirandolesi
 

Francesco Bruschi, Daniela Nocco, Rosaria Sabbato, Rosalba Gallerani: estratti tra i partecipanti al concorso "Scommetti che smetti?", dopo aver superato alcuni test non invasivi per dimostrare di non fumare più, sono stati i mirandolesi premiati per il loro impegno e la loro perseveranza nell'aver detto basta alle sigarette. Hanno vinto tablet, abbonamenti ed entrate gratuite offerti dellePalestre Etiche SapiroeSpazio Fitness di Mirandola, oltre che dalla palestra Skip intro Fitness di Finale Emilia, che sono state coinvolte nel sostenere questa iniziativa per la lotta al fumo nell'ambito del progetto di comunità "Benessere in comune". E' stato premiato come ottimo supporter anche Davide Gualtieri, amico di Bruschi che ha aiutato l'ex fumatore nel percorso di abbandono delle sigarette. A consegnare i premi, a giugno presso il Centro commerciale la Rotonda di Modena, Andrea Venturini, Presidente Consiglio Comunale di Mirandola e Mario Meschieri, Direttore del Distretto Sanitario di Pavullo.

Durante la premiazione di "Scommetti che smetti?" una menzione speciale è stata riservata alla Gambro/Baxter di Medolla. Le iniziative contro il fumo, infatti, stanno portando l'azienda verso un ambiente di lavoro sempre più "smokefree", da prendere come modello.

 
 
 
 

Alcune immagini della premiazione

 

Nella foto a lato: Francesco Bruschi parla di come ha abbanonato le sigarette. Alla sua sinistra il suo testimone per "Scommetti che smetti?", Davide Gualtieri. Sono stati premiati con un tablet e con un buono acquisto. A consegnare i riconoscimenti Vilma Diazzi, Educazione alla salute, Stefania Michelini, CSV, Mario Meschieri, Direttore del Distretto, Andrea Venturini, Presidente Consiglio Comunale di Mirandola.

 
 

Rosalba Gallerani racconta della sua sfida, vinta, alle sigarette. Al suo fianco, con la maglia gialla, Rosaria Sabbato. Sulla destra, Nicoletta Trullo, Referente del Centro Antifumo di Mirandola, che ha ritirato il premio vinto dalla ex fumatrice Daniela Nocco. Sono state premiate con abbonamenti messi in palio dalle Palestre etiche del territorio.

 
 

Andrea Venturini, Presidente Consiglio Comunale di Mirandola, con Giuseppe Fattori, Programma Promozione Salute dell'Azienda USL di Modena.

 
 

Ad una Palestra etica di Mirandola, Spazio Fitness, è stata attribuita anche una menzione speciale per il forte impegno nella promozione di Scommetti che smetti? 2015. A consegnarla (foto a lato) ad Alamo Fergnani, di Spazio Fitness, proprio il già citato Meschieri insieme al Direttore della Medicina dello Sport dell'Azienda USL di Modena, Ferdinando Tripi, e al Responsabile del Programma Promozione della Salute, Giuseppe Fattori.

 
 
 

In collaborazione tra:

 
Comune di Mirandola .
Distretto di Mirandola .
CSV Mirandola .
CSV Mirandola .
Spazio fitness Mirandola .
Sapiro